Skip to main content

In questo momento Mattia è a godersi giustamente il sayonara party.

Un nuovo atleta francese si è iscritto alla gara all’ultimo e dato quest’imprevisto e dato che Mattia era l’unico in categoria molto sotto gli 80Kg, hanno deciso di toglierlo dalla categoria Open e inserirlo nalle catagoria di peso.

Ha disputato 4 incontri:

  1. Vinto per KO di calcio al viso solo dopo 30 secondi (il più veloce del torneo);
  2. Vinto ai punti contro un insegnate di shoot boxe/mma;
  3. Vinto ai punti contro un atleta francese;
  4. Ha perso la finale contro un giovane atleta professionista di shoot boxe/mma classificandosi SECONDO!

Questo è un risultato grandioso per Kascione considerando che era anche senza coach che gli stesse vicino per aiutarlo e consigliarlo! Un impresa bellissima e degna di nota! Ha vinto una bellissima medaglia e gli fanno male solo un po’ le coscie dopo i tanti gedan mawashi geri che si danno e si prendono in un torneo di questo calibro!

Mattia se lo è sudato e meritato fino in fondo un risultato del genere, da mesi sveglia alle 4, a lavoro fino alle 10 e poi via nell’AMRAP GARAGE per la preparazione atletica, pomeriggio di riposo e di nuovo la sera al dojo dello SHOGUN FIGHTING CLUB per tirare di kyokushin e freestyle karate e lavorare alle proiezioni nel ju jitsu.

Sacrifici importanti che giustamente hanno portato a un’immensa soddisfazione! Non ci resta che festeggiare al suo ritorno! Adesso si potrà godere un po’ di Giappone dal punto di vista turistico per 3 giorni!

Osu e forza Mattia! 🙂

One Comment

Lascia un commento