Skip to main content

Primo Mondiale WKB Open Weight

Per la prima volta dalla nascita di Onikuma, il nostro team ha partecipato ad un evento di risonanza mondiale: il Primo Mondiale WKB Open Weight.

Questo si è tenuto il 18 Novembre 2023, presso Lorca, Spagna, sotto la guida di Kancho Pedro Roiz.

La partecipazione da tutto il mondo è stata massiva e ha coinvolto 25 nazioni. Anche noi dall’Italia abbiamo partecipato nella categoria Women Kata con l’atleta Marianna Cantarini, con il supporto del Sensei e Branch Chief Marco Catani e del Senpai e Coach Manuel Di Sabatino.

Il livello è stato molto alto, con atleti già campioni da diversi anni, ma questo non ci ha fermato dal voler partecipare, anzi ci ha ispirato.
Purtroppo l’atleta non si è qualificata per continuare, ma i riconoscimenti del buon lavoro svolto ci spinge a fare meglio e fare di più!
Siamo già in preparazione per altre competizioni.

L’importanza delle gare

Il Karate Kyokushin è più di una semplice arte marziale, rappresenta un cammino di crescita personale e spirituale. Infatti non ci limitiamo a sviluppare solo le abilità fisiche, ma abbracciamo valori profondi come rispetto, disciplina e gestione delle emozioni. La partecipazione alle gare offre un’opportunità di mettere in pratica questi principi in un contesto dinamico e impegnativo.

Mondiale

Sviluppo Fisico ed Emotivo

Prepararsi per una gara di Kyokushin richiede un impegno totale, portando a un notevole miglioramento delle capacità fisiche e mentali. L’allenamento intensivo migliora la forza, la resistenza e la concentrazione mentale, offrendo benefici che si estendono ben oltre il tatami.

Le gare di Kyokushin sono prove di abilità, determinazione e coraggio. Ogni sfida affrontata durante una competizione rappresenta un’opportunità per superare i propri limiti, trasformando le difficoltà in occasioni di crescita e apprendimento.

Apprendimento da Vittorie e Sconfitte

Le vittorie sono celebrazioni di duro lavoro e dedizione, mentre le sconfitte offrono preziose lezioni. Ogni risultato è un’opportunità per imparare, perfezionare le proprie abilità e comprendere meglio se stessi.

Le gare di Kyokushin non sono semplicemente competizioni individuali, ma creano un senso di comunità tra gli atleti. L’interazione con altri praticanti promuove lo spirito di rispetto reciproco e sana rivalità, incoraggiando il sostegno e l’amicizia tra i partecipanti.

Mondiale

In definitiva ogni competizione, con le sue vittorie e sconfitte, contribuisce alla formazione di individui più forti e più pronti, non solo nell’ambito sportivo ma anche nella vita di tutti i giorni.

OSU!

Mondiale

Lascia un commento